La cyclette monoruota di lusso: il design è Made in Italy

Quando si parla di innovazioni ci viene subito da pensare che siano frutto di aziende estere, convinti infatti che le aziende italiane non riescano a guardare verso il futuro in modo originale e fertile. L’azienda Lamiflex di Ponte Nossa (BG) ci dimostra proprio il contrario con la sua Ciclotte, una cyclette monoruota che è anche un vero e proprio pezzo di grande design.

Dal punto di vista del design questa cyclette è davvero ricca di fascino. Il mood è quello tipico della fine dell’800, quello cioè delle biciclette monoruota che a quell’epoca erano l’invenzione di maggiore tendenza. Ovviamente però il design è stato rinnovato, reso contemporaneo e perfetto per i nostri gusti odierni, un design che risulta minimale e soprattutto davvero molto lussuoso. Tutti coloro quindi che amano il luxury fitness non vorranno assolutamente lasciarsi sfuggire l’occasione di inserire questa meraviglia all’interno delle loro abitazioni, non solo una semplice cyclette quindi ma anche un vero e proprio complemento di arredo. La versione originale è realizzata in fibra di carbonio e vetro, ma ne sono disponibili anche altre versioni. La versione in telaio in acciaio è la scelta ideale per coloro che cercano il massimo del minimalismo mentre quella realizzata con componenti iper resistenti è perfetta per coloro che desiderano posizionarla in ambienti esterni, anche in ambienti ricchi di salmastro. Ne esistono infine due versioni che fanno del lusso il loro punto di forza, una infatti che trae ispirazione dalla Lamborghini e una che è decorata con Swarovski.

Ciclotte ha una resistenza elettromagnetica e questa è sicuramente una delle sue caratteristiche più importanti, è infatti la prima volta che un elemento di questa tipologia viene utilizzato su una cyclette. La trasmissione inoltre è epicicloidale e durante la pedalata è possibile avere la sensazione di essere davvero su strada. Come ogni cyclette di nuova generazione che si rispetti è ovviamente possibile scegliere tra vari livelli di sforzo, ben 12 in modo da scovare il giusto allenamento per ogni gusto e per ogni esigenza. Pensate che questa cyclette è adatta persino per fare spinning, anche perché è in possesso di basi capaci di assicurare il massimo della stabilità possibile in ogni condizione.

Vi ricordiamo infine che Ciclotte può essere collegata grazie ad un apposito kit sia all’iPhone che all’iPad per avere a disposizione un po’ di intrattenimento durante la pedalata, ma anche per gestire il proprio allenamento. Grazie ad un’app infatti è possibile tenere sotto controllo la velocità, la pendenza e i chilometri percorsi nonché il battito cardiaco.

Siete curiosi? Recatevi allora al Salone del Mobile 2015 dove la Ciclotte sarà in esposizione oppure alla Triennale di Milano che la vedrà inserita infatti nella sua collezione permanente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *